"Il codice del corpo.

La filosofia del Bodycode"

di Pino Carbone

Edito da Albatros

WhatsApp Image 2021-09-29 at 09.52.57 (1).jpeg

Il codice del corpo

WhatsApp Image 2021-09-21 at 17.28.41 (1).jpeg
WhatsApp Image 2021-09-21 at 17.28.42.jpeg
Il racconto di un cammino di benessere

Pensato principalmente per la riabilitazione dei ballerini, il Bodycode System è divenuto un prezioso strumento per il benessere fisico di tutte le persone, grazie alla sua capacità di adattarsi alle esigenze del singolo individuo. Il Bodycode System è un metodo di valutazione e di correzione degli schemi motori che permette di agire sulla totalità della struttura corporea, ribilanciandola e armonizzandola. Esso si basa sull’apprendimento di un peculiare concetto di movimento, sulla conoscenza del sistema osteo-articolare, sulle leggi della biomeccanica e sugli effetti provocati dallo stato emotivo sulla struttura. Il metodo utilizza sei innovative tecniche cinetiche indipendenti fra loro, ognuna delle quali è praticabile con uno specifico attrezzo (ideato e brevettato dallo stesso Pino Carbone) progettato per eseguire al meglio i movimenti. Il metodo è intriso in ogni suo gesto, vite, ingranaggio, asse e idea, di questo insegnamento che la natura mostra a tutti con estrema facilità, se solo avessimo la prontezza di spirito per afferrarlo e farlo nostro. Come allora, penso ancora che la vita abbia come obiettivo primario l’espressione del potenziale di ognuno di noi. Tuttavia, la filosofia del Bodycode non riguarda esclusivamente il movimento, la salute e la bellezza, ma è un percorso che ci invita, ci stimola e ci accompagna a esplorare i luoghi dell’anima, quelli che normalmente non frequentiamo, non visitiamo, non curiamo, probabilmente quelli che nascondono il nostro vero tesoro, oltre che le nostre ombre, forse quelli più preziosi che abbiamo.

WhatsApp Image 2021-09-21 at 17.28.39.jpeg

L'autore
Pino Carbone

Pino Carbone è l’ideatore e il fondatore del Bodycode System e dal 1886 si occupa del benessere della persona.

Stimato a livello internazionale, è coach e terapista di rinomati ballerini e atleti tra i quali Roberto Bolle e Paul Solon. Dopo una carriera internazionale da ballerino classico presso varie compagnie nel mondo, a seguito di un infortunio è stato costretto a interrompere la carriera artistica, iniziando un percorso di ricerca, sperimentazione e riabilitazione, anche su sé stesso.

La profonda esperienza del corpo umano data dalla danza ha contribuito alla nascita del Bodycode System che persegue obiettivi di prevenzione degli infortuni e instaurazione di un buono stato di salute su persone di diverse età ed esigenze.

 

 

Pino Carbone pratica da decenni il Bodycode System nel suo Studio a Firenze per offrire soluzioni a problemi motori di vario tipo. A tale scopo ha brevettato peculiari attrezzature utilizzate con successo da professionisti del settore in tutto il mondo. Nel 1996 ha fondato, sempre a Firenze, la Scuola di Formazione Professionale del Bodycode System, con lo scopo di insegnare il corretto impiego delle attrezzature da lui inventate e la sua filosofia dell’esercizio fisico, creando così una nuova generazione di terapisti e trainer.

 

Tutti gli insegnanti del Bodycode System sono meticolosi professionisti, i quali hanno compreso che modificare lo stile di vita è l’unico modo per vivere un sereno e armonioso rapporto con il proprio corpo. Infatti, proprio in questa direzione essi proiettano il loro incisivo contributo, sempre con la piena convinzione che “il corpo umano è il posto ideale in cui trascorrere la nostra vita”.

Oggi Pino Carbone è spesso ospite in numerosi Centri per la cura della persona, Accademie e prestigiose Scuole di Danza come il Boston Ballet School, la Scuola del Balletto Nazionale Cinese, la English National Ballet School, la TANZ Akademie Zurich e altre, presso le quali svolge stage e workshop sul Bodycode System.

Nel 2004 viene premiato al Salon International des Inventions di Ginevra e dal 2017 viene invitato a insegnare il Bodycode System all’Università “Foro italico” di Roma nella Facoltà di Scienze Motorie.

Dove acquistare il libro?

Il libro è disponibile nelle principali librerie e nei rivenditori online come:
 
  • Feltrinelli
  • IBS
  • Amazon Libri